Youtube: live streaming da mobile per i canali con più di 10.000 iscritti

youtube live streaming da mobile per canali con più di 10 mila iscritti

Gli utenti di Youtube da oltre tre anni possono usufruire della funzionalità live streaming, per registrare in diretta i loro video, ma esclusivamente su desktop. Dopo una fase di testing incentrata su alcuni canali, ed un teaser lanciato lo scorso anno per testare la bontà del progetto, questa funzionalità sarà estesa anche per i dispositivi mobile, almeno per i canali che contano più di 10.000 iscritti.

Come usare la funzionalità live streaming sui dispositivi mobile?

Il funzionamento del live streaming è piuttosto facile ed intuitivo. Dopo aver aperto l’applicazione di Youtube, per avviare la diretta è sufficiente premere il pulsante a forma di videocamera che si trova nella parte superiore dell’interfaccia.

I live streaming hanno le stesse caratteristiche e funzioni di un video normale, e quindi possono essere salvati in una playlist, protetti da un utilizzo non autorizzato per tutelare il proprio copyright, cercati e trovati tramite il sistema dei suggerimenti. Il trasferimento dei dati sarà estremamente veloce sulla piattaforma, nata, ideata e pensata proprio per i video.

Google, proprietario di Youtube, ha anticipato personalmente questa notizia pubblicando una nota sul suo blog ufficiale. Il colosso di Mountain View sostiene che questa nuova funzionalità disponibile per i mobile è stata inserita soprattutto per i creativi, che hanno così la possibilità di condividere i loro pensieri e le loro idee con un pubblico sempre più ampio.

Come sostenere economicamente i videomaker

Questa nuova funzionalità supporta le Super Chat, il sistema introdotto da Youtube che garantisce introiti ai videomaker, sostenuti economicamente dai commenti live a pagamento, che vanno a sostituire le donazioni di Fan Founding, introdotte nel 2014.

Con questo sistema i fan avranno la possibilità di sostenere economicamente i loro videomaker preferiti, ma allo stesso tempo potranno mantenere il proprio messaggio in cima alla lista, garantendosi così una sorta di “prelazione” rispetto agli altri commenti.

 

Lascia un commento

*