Xiaomi presenta Mi MIX 2, lo smartphone extralarge con bordi minimal

Xiaomi presenta Mi MIX 2, lo smartphone extralarge con bordi minimal

Arriva sul mercato Mi MIX 2, il nuovo gioiello di casa Xiaomi designato come l’erede naturale del precedente Mi MIX. Il Mi MIX 2 conserva i punti di forza del primo modello, migliorandone i punti deboli. Il Mi MIX in effetti era piuttosto pesante e scomodo da tenere in mano, ma con il nuovo Mi MIX 2 la storia sembra cambiata.

Le caratteristiche tecniche del Mi MIX 2

Il Mi MIX 2 è realizzato con corpo in ceramica e bordi in alluminio ultrasottili. É in previsione anche una versione “Special Edition” con corpo unibody in ceramica. Lo schermo da 5.99 pollici con proporzione 18:9 e risoluzione Full HD garantisce una visione perfetta ed immagini definite. Donovan Sung, Director of Product Management di Xiaomi Global, ci ha tenuto a sottolineare la complessità di lavorazione di un materiale come la ceramica, che migliora notevolmente la componente estetica.

Il Mi MIX monta come processore il Qualcomm Snapdragon 835 con 6 o 8 GB di RAM, e da 64 a 256 GB di memoria interna non espandibile. Per creare un telefono quasi senza bordi Xiaomi ha spostato la fotocamera anteriore nella parte bassa del telefono, sacrificando il tasto Home ed i tasti opzione fisici.

Lo smartphone della Xiaomi sarà aggiornato ad Android 7.1. Molto interessante l’introduzione del supporto per lo split screen e l’aggiunta di cinque shortcut, nascoste sotto un bottone virtuale nella homepage. Da segnalare una calcolatrice potenziata, dotata di un convertitore delle valute e delle misure aggiornate, che permetterà di editare operazioni già concluse.

Prezzo e commercializzazione del Xiaomi Mi MIX 2

Il Mi MIX 2 farà il suo esordio in Cina, dove verrà commercializzato inizialmente lo smartphone. La versione da 6+64 GB costerà circa 422 euro, mentre la versione “Special Edition” da 8+256 GB costerà circa 601 euro. Xiaomi ha intenzione di esportare lo smartphone anche in India, negli Stati Uniti ed in Europa nei prossimi mesi. La commercializzazione dovrebbe essere garantita in tutti i 40 paesi dove Xiaomi ha ufficialmente la distribuzione.

Lascia un commento

*