Windows 10: arriva il supporto per visualizzare video a 360 gradi

windows 10 video 360 gradi

Windows 10 presto sarà dotato di un supporto per visualizzare i video a 360 gradi. Microsoft ha aggiornato l’applicazione “My Film & Tv” per gli iscritti al programma Insider registrati all’interno dello Slow Ring. La cosiddetta versione 10.17021 è disponibile sia per i pc che per gli smartphone.

Come visualizzare i video a 360 gradi su Windows 10?

Per poter visualizzare i video a 360 gradi, sarà sufficiente ruotare o spostare il dispositivo in base al punto di vista prescelto; in alternativa, se si utilizza un pc, basterà utilizzare il dito oppure il mouse per potersi muovere all’interno del video.

Oltre ad aumentare l’interattività dei video, cuore pulsante anche di molti social network, sarà possibile una visione più veritiera e realistica del contenuto. L’aggiornamento è arrivato nello Slow Ring e sembra ormai pronto a debuttare sul mercato. Tuttavia gli utenti Windows 10 dovranno pazientare ancora un po’, in attesa del rilascio di Windows 10 Creators Update per poter usufruire di questa grande novità.

Non dovrebbe però passare molto tempo, infatti secondi voci di corridoio la nuova funzionalità sarà pronta tra un mese o poco più. Da segnalare stranamente che questo aggiornamento non è passato prima per il Fast Ring. Microsoft ha infatti deciso di mettere in stand-by il rilascio degli aggiornamenti, per testare determinate applicazioni in previsione del rilascio di Windows 10 Creators Update.

Le altre novità dell’app “My Film & Tv”

La visualizzazione dei video a 360 gradi rappresenta sicuramente la novità più succosa dell’app “My Film & Tv”, ma non sarà l’unica. Gli utenti potranno infatti usufruire di un programma di raccomandazione dei contenuti, in base alle proprie preferenze.

Inoltre a disposizione degli utenti ci sarà anche una nuova galleria di trailer, con la possibilità di riprodurre un quantitativo maggiore di formati video. Al momento l’aggiornamento dell’app per gli Insider è disponibile nel Windows Store di Microsoft, mentre gli alti dovranno ancora pazientare per qualche settimana.

Lascia un commento

*