Whatsapp, nuovo aggiornamento per cancellare i messaggi inviati

come cancellare i messaggi di whatsapp

Vi è mai capitato di inviare su Whatsapp un messaggio ad un contatto sbagliato? Come cancellare i messaggi inviati? Tutti questi problemi saranno risolti con l’ultimo aggiornamento di Whatsapp, previsto per iPhone (v. 2.17.1) e per Android (v. 2.17.27), che introduce sostanziali novità, tra cui la possibilità appunto di cancellare i messaggi inviati.

Cancellazione messaggi, la funzionalità è in fase di testing

La funzionalità per cancellare i messaggi per il momento è prevista solo per i terminali con il sistema operativo Android. Attualmente, per quanto riguarda Whatsapp, la cancellazione dei messaggi è ancora in fase di testing, ma ben presto dovrebbe essere rilasciata per tutti i dispositivi.

C’è grandissima attesa per questa importante novità, anche se per ora non possono essere date informazioni certe. I tester infatti non hanno ancora rilasciato nessun feedback sul funzionamento di questo aggiornamento, né tanto meno hanno comunicato i processi da compiere per cancellare i messaggi. Fino a quel momento, cercate di fare attenzione quando inviate messaggi, senza sbagliare chat o contatto per evitare di creare situazioni imbarazzanti.

Le altre novità per l’aggiornamento di Whatsapp per iPhone

L’aggiornamento di Whatsapp per i sistemi iOS, relativi alla versione 2.17.1 e dal peso di 231 MB, riserva ancora molte novità. All’interno di una singola chat sarà infatti possibile inviare fino a 30 foto contemporaneamente, mentre oggi il limite massimo è di 10.

Questa funzionalità è particolarmente utile quando volete inviare foto mentre siete in viaggio. Inoltre, tramite l’eliminazione del salvataggio automatico di contenuti piuttosto ingombranti e pesanti come video e foto, è possibile gestire meglio ed ottimizzare lo spazio di memoria sull’iPhone.

Se vi trovate in una zona senza campo, potrete comunque selezionare i messaggi e lasciarli in coda. Una delle funzionalità più attese, e cioè la lettura dei messaggi da parte di Siri, invece manca in questo nuovo upgrade. Al momento è possibile scaricare in download l’aggiornamento su iTunes e sull’App Store.

Lascia un commento

*