Whatsapp, novità in arrivo: l’app sarà disponibile anche per pc

Whatsapp, novità in arrivo: l'app sarà disponibile anche per pc

Al recente evento di Build 2017 Microsoft aveva annunciato novità molto gradite per gli utenti, relative all’introduzione di diverse app per il nuovo sistema operativo, ed in effetti è stato di parola. Ben presto sul Windows Store di Windows 10 sarà possibile scaricare Whatsapp, che arriva nel mondo Microsoft dopo iTunes.

Whatsapp sbarca nel Windows Store: cosa hanno fatto gli sviluppatori?

Whatsapp al momento, pur essendo sbarcato sul Windows Store, non può essere ancora scaricato in attesa della conclusione della fase di testing. La sua pagina però è attiva e raggiungibile, quindi non dovrebbe mancare molto per il suo debutto ufficiale.

Gli sviluppatori hanno lavorato sul classico programma per pc desktop di Whatsapp, per poi convertirlo successivamente in un’applicazione Windows 10 tramite Desktop Bridge, il tool di Microsoft usato dai programmatori per portare le app win32 nel Windows Store.

Molto presto si potrà quindi scaricare l’app che in realtà è uguale in tutto e per tutto a quella attualmente disponibile per il download sul sito di Whatsapp. Una volta scaricata la nuova app di Whatsapp su Windows Store, uno dei principali vantaggi sarà rappresentato dal fatto di ricevere gli aggiornamenti automaticamente, senza il disturbo di doverli eseguire manualmente.

L’app di Whatsapp sarà disponibile per i computer con sistema operativo Windows 10 S

Non solo gli utenti potranno utilizzare Whatsapp dal computer, ma tutti coloro che acquisteranno un pc con sistema operativo Windows 10 S troveranno l’app disponibile e scaricabile nel market di Microsoft. Questo sistema operativo funziona esclusivamente con le applicazioni del Windows Store, che metterà a disposizione degli utenti l’applicazione di messaggistica istantanea direttamente sul pc.

Il market di Windows 10 continua ad arricchirsi e a fornire ai propri utenti una gran quantità e qualità di app. Questa versione di Whatsapp naturalmente sarà fruibile unicamente per pc, mentre sugli smartphone si continuerà ad usare la classica versione mobile dell’app di messaggistica istantanea.

Lascia un commento

*