Un’iniziativa benefica per Rio 2016, firmata dalla Fondazione Agnelli

Una giuria popolare tra i lettori della  Gazzetta.it voterà gli atleti italiani migliori tra quelli in gara alle Olimpiadi di Rio 2016 in Brasile. La Fondazione Agnelli provvederà a premiarli al loro rientro, con un’unica promessa: quella di portare la loro testimonianza nelle scuole italiane e trasmettere i valori dello sport agli alunni. L’iniziativa verrà svolta in collaborazione con il Coni e la Gazzetta dello Sport.

Il premio consiste in un corrispettivo economico  che  andrà a sommarsi ai premi che vengono corrisposti dal Coni. In cambio gli atleti dovranno fare il giro delle scuole incluse in calendario, per l’a.s. 2016/2017, realizzato ovviamente tenendo conto anche delle loro  disponibilità e dei loro impegni sportivi e  di allenamento. Primo premio? 150 mila euro. Secondo premio, 75 mila euro e terzo premio 50 mila euro.