Tre schermi in uno: arriva Project Valerie, il prototipo rivoluzionario per i gamers

computer-con-tre-schermi-in-uno

Al CES 2017 di Las Vegas la Razer, azienda nota nel settore della tecnologia per i suoi progetti innovativi e controtendenza, ha presentato il prototipo del Project Valerie. Cos’è Project Valerie? É un progetto rivoluzionario, in pratica un pc con ben tre schermi che può stravolgere l’utilizzo dei computer soprattutto nel settore del gaming.

Un prototipo per gli appassionati del gaming

Probabilmente questo progetto non interessa a chi utilizza il computer per lavoro, ma gli appassionati del gaming sicuramente guarderanno a questo prototipo con grande curiosità. La Razer è infatti un’azienda specializzata nella produzione di dispositivi dedicati agli amanti del gioco.

I tre display del Project Valerie sono 4K IGZO, per un peso totale di 12 chili. Al momento è solo un prototipo, non si sa se vedrà mai la luce del giorno. Tuttavia per la commercializzazione sembra opportuno ridurre sia il peso che le dimensioni.

Caratteristiche tecniche e costi del Project Valerie

Il design del computer è piuttosto minimal, e non potrebbe essere diversamente considerando le dimensioni dei tre display, ognuno dei quali ha una grandezza di 17 pollici. Una volta avviato il dispositivo i due display laterali si aprono e si richiudono automaticamente rispetto a quello centrale.

Il laptop monta una scheda grafica Nvidia GeForce GTX 1080, e tutti e tre i display utilizzano la tecnologia G-sync Nvidia. Il dispositivo è compatibile con diversi visori per la realtà virtuale, per migliorare notevolmente l’esperienza di gioco. Pur essendo stato pensato soprattutto per i gamers, il Project Valerie per le sue peculiari caratteristiche è molto utile anche per l’editing di filmati, foto e per chi lavora con grandi formati word.

Il sistema di raffreddamento utilizza camere di vapore, sperimentato anche sul Blade Pro, altro dispositivo della Razer. Il laptop, dovendo sostenere ben tre display, ha un’autonomia estremamente bassa. Il mistero sulla sua eventuale data di uscita è ancora molto fitto, ma volendo ipotizzare il prezzo possiamo dire che il rivoluzionario prototipo della Razer dovrebbe costare intorno ai 6.000 dollari.

Lascia un commento

*