Snapchat, arrivano gli occhiali interattivi Spectacles per fare video

Snapchat-Spectacles

Nato come semplice servizio di messaggistica istantanea pensato per gli adolescenti, Snapchat si sta imponendo nel settore tecnologico grazie ad innovazioni sempre più rivoluzionarie ed al passo coi tempi.

Oggi viviamo in un mondo sempre più connesso ed interattivo, per questo motivo Snapchat ha deciso di lanciare sul mercato gli occhiali da sole Spectacles, un vero gioiellino in ambito di comunicazione multimediale.

Spectacles, gli occhiali che girano video e li inviano in tempo reale agli smartphone

Spectacles non sono semplici occhiali da sole per proteggersi dai raggi solari, ma hanno la capacità di girare dei brevi video della durata di 10 secondi e di comunicare in tempo reale con gli smartphone.

Nel mercato degli short video sharing gli Spectacles rappresentano sicuramente un’innovazione destinata a cambiare la fruizione non solo degli occhiali da sole, ma della condivisione dei video in generale.

Snapchat si sta specializzando sempre di più nella produzione di oggetti fisici, infatti prima degli Spectacles aveva lanciato sul mercato prodotti di distribuzione di massa come un mazzo di carte, peluche, zainetti, una forma per cubetti di ghiaccio e teli mare.

Come sono fatti e come funzionano gli occhiali Spectacles?

Gli occhiali Spectacles sono disponibili in tre colori: nero, corallo e foglia di tè. Per attivare la telecamera è sufficiente cliccare un pulsante presente sulla lente sinistra, per girare un video della durata di 10 secondi. Si può premere una volta per aggiungere altri 10 secondi al video, mentre cliccando due volte sarà possibile aggiungere 20 secondi.

La particolarità del funzionamento di questo dispositivo è che gli occhiali sono collegati in wi-fi alle app Snapchat disponibili sullo smartphone, ed in questo modo il video verrà scaricato in automatico in formato “memories”.

L’angolatura del video permette una visione di soli 115 gradi, ma il video stesso sarà visibile a schermo completo sia in verticale che in orizzontale sullo smartphone.

Lascia un commento

*