Sbarca in Italia Facebook Lite, la versione “light” del social network

facebook lite arriva in Italia

Grandi novità in arrivo per il popolo social di Facebook, dal momento che sbarca in Italia l’innovativa applicazione del social network di Mark Zuckerberg: Facebook Lite. Di cosa si tratta? Non è altro che la versione più “leggera” di Facebook, che al momento supporta ben 55 lingue ed è già disponibile per paesi come il Brasile, le Filippine, il Messico, l’Indonesia e l’India.

Come funziona Facebook Lite?

Facebook Lite utilizza meno dati rispetto al tradizionale social network, senza però incidere sull’aspetto estetico e sull’user experience. L’obiettivo è quello di garantire l’accesso a Facebook anche in quelle zone dove ci sono problemi di connettività a banda larga, oppure dai dispositivi particolarmente datati.

Il software si installa facilmente, permette di caricare foto e di scaricare gli aggiornamenti su tutti i tipi di Android, ed è compatibile con ogni tipo di rete, anche con il 2G. Facebook Lite è approdato recentemente anche in Israele, Corea del Sud ed Emirati Arabi, ed è utilizzato da oltre il 30% delle persone che accedono a Facebook tramite dispositivi Android low-end.

Facebook per tutti ed in qualunque parte del mondo

Ad oggi sono almeno 200 milioni gli utilizzatori di Facebook Lite, a dimostrazione della bontà del progetto avviato dai cervelloni di Facebook, per consentire la connessione e l’interazione sul social network praticamente da ogni angolo del mondo.

Nell’ultimo anno gli sviluppatori di Facebook hanno lavorato intensamente a questo progetto, garantendo un’interazione simile in tutto e per tutto alla canonica versione del social network. Tutti quei problemi di connessione a Facebook, che si verificano solitamente in posti di montagna o di vacanza dove Internet mobile non arriva o funziona male, saranno risolti definitivamente.

Allo stesso modo anche i possessori di uno smartphone Android potranno accedere al social network senza difficoltà. Chi volesse scaricare Facebook Lite può andare sul Play Store di Google ed avviare il download gratuito.

Lascia un commento

*