Quali sono le caratteristiche tecniche del tablet perfetto?

Quali sono le caratteristiche tecniche del tablet perfetto?

I tablet di ultima generazione sono equiparabili in tutto e per tutto a dei computer, e possono offrire prestazioni eccellenti sia per chi ne fa un utilizzo professionale sia per chi ne fa un utilizzo ludico o comunque di divertimento. Come scegliere il tablet perfetto? In realtà non si può dare una risposta univoca, poiché molto dipende dall’utilizzo che se ne intende fare e dalle caratteristiche richieste.

La scelta del sistema operativo

La prima scelta da fare riguarda il sistema operativo, i principali protagonisti sul mercato sono Android, iOS e Windows. Android è un sistema che offre diverse app per giocare, ascoltare la musica oppure lavorare su un singolo documento di lavoro, tuttavia non è estremamente performante e non è l’ideale per chi ne fa un utilizzo professionale.

Per i professionisti che necessitano di un tablet capace di sostituire il computer, l’iPad è l’ideale, decisamente più performante rispetto ad un dispositivo Android. Guardando l’altra faccia della medaglia però è opportuno sapere che buona parte delle applicazioni dedicate al lavoro sono a pagamento.

Windows, che solitamente è montato su un tablet 2-in-1, sembra il giusto compromesso per chi desidera utilizzare il dispositivo per motivi ricreativi e lavorativi. Questi dispositivi associano la portabilità alla praticità, poiché da tablet si trasformano in computer con la semplice aggiunta di una tastiera.

Le altre caratteristiche tecniche di un tablet da tenere a mente

Per chi usa il tablet per motivi professionali è consigliabile scegliere un dispositivo con la slot per la scheda SIM; altrimenti per giocare, guardare film ed ascoltare musica è sufficiente un dispositivo dotato solo di connessione Wi-Fi.

I tablet generalmente oscillano tra una grandezza di 7 e 13 pollici: quelli da 7 pollici sono facili da maneggiare, ma hanno un display simile ad uno smartphone, mentre quelli da 13” sono più grandi, ma anche più difficili da tenere in mano.

Affinché il tablet abbia un’autonomia di almeno 7-8 ore deve avere una batteria di almeno 6000 mAh, con una memoria interna di 32 GB per avere spazio sufficiente per salvare dati, file e documenti. Ad ogni modo ci sono sempre le microSD che permettono di ampliare la memoria.

Lascia un commento

*