Oculus Rift, clamorosi ritardi nelle consegne

Oculus Rift

300mila pre-ordini: una cifra enorme per la prima generazione di una tecnologia nuova di zecca. L’Oculus Rift sta però facendo i conti con qualche problema dovuto probabilmente proprio alla gioventù del prodotto e comincia a fronteggiare numerose critiche dagli utenti che avevano dato fiducia cieca al progetto.

Molte persone che hanno ordinato il mini-schermo da montare sugli occhi per ricreare una realtà virtuale, durante il primo giorno di pre-order, dovranno aspettare almeno altri due mesi per la consegna. Oculus aveva già avvisato tramite mail di possibili ritardi, per la mancanza di un componente fondamentale (qualcuno sospetta che si tratti dell’adattore wireless per Xbox One, e che quindi tale ritardo dipenda da Redmond), in queste ore però la situazione sta peggiorando. Se qualcuno dovesse ordinare il nuovo visore VR lo riceverebbe addirittura ad agosto. Un periodo d’attesa enorme per un prodotto che costa ben 699 euro.