L’iPhone festeggia 10 anni: una nuova era nel mondo della tecnologia

L'iPhone festeggia 10 anni: una nuova era nel mondo della tecnologia

Nel giugno del 2007 faceva la sua comparsa sul mercato l’iPhone, un dispositivo di cui si ignorava la portata innovatrice e rivoluzionaria, che avrebbe avuto negli anni successivi un impatto notevole non solo nel campo della tecnologia, ma in generale nella vita di tutti i giorni. Nel 2017 l’iPhone spegne le 10 candeline, 10 anni che hanno rappresentato una vera svolta nel mondo della telefonia mobile. Per l’occasione Apple si appresta a lanciare un altro dispositivo attesissimo, il nuovo iPhone 8. Il prossimo dispositivo della “Mela morsicata” dovrebbe essere totalmente privo di pulsanti fisici, dotato di uno schermo da 5.8 pollici borderless, un sistema di ricarica wireless e munito di un lettore di impronte digitali incastonato nello schermo.

La sfida vinta da Steve Jobs

Il primo iPhone, che fu lanciato sul mercato al prezzo di 499 dollari, nacque dalla mente geniale di Steve Jobs che vinse una sua sfida personale. L’ex CEO di Apple voleva creare un dispositivo che fosse completamente touch screen, privo di qualsiasi altro accessorio per essere utilizzato.

Realizzare uno smartphone senza tasti fisici sembrava una pura utopia appena 10 anni fa, eppure Steve Jobs riuscì in quest’impresa. Rispetto ai modelli moderni l’iPhone di 10 anni fa ovviamente era molto più spartano: non era presente la connettività 3G, disponeva solo di 4 GB di storage e la dotazione software era piuttosto scarna.

Eppure lo smartphone conquistò subito gli utenti, ammaliati e affascinati dall’ampiezza dello schermo, dall’interfaccia estremamente intuitiva e dalla possibilità di utilizzare il dispositivo come un piccolo computer portatile.

Com’è cambiato l’iPhone in questi 10 anni

Col tempo l’iPhone si è sviluppato fino a raggiungere un design eccellente e prestazioni di altissima qualità. Il design è stato caratterizzato dall’utilizzo di alluminio anodizzato, con un notevole ingrandimento degli schermi che oggi si attestano tra i 4.7 ed i 5.5 pollici.

L’iPhone ha fatto irruzione sul mercato 10 anni fa come un vero crack, e tutte le altre aziende rivali hanno seguito l’esempio della Apple convertendosi agli smartphone touch, un sistema che ha velocizzato l’utilizzo dei telefonini e facilitato la vita quotidiana.

Lascia un commento

*