Linkedln spegne 15 candeline: i motivi della rapida ascesa

Linkedln spegne 15 candeline: i motivi della rapida ascesa

Linkedln festeggia i 15 anni di vita, in cui ha raggiunto la bellezza di 562 milioni di utenti a livello globale. Questo risultato evidenzia il grande lavoro svolto dal social network, nato per creare nuove opportunità di lavoro. In questo contesto spicca l’Italia, che con 11 milioni di utenti iscritti si piazza al terzo posto in Europa, alle spalle di Inghilterra e Francia. Restano alle spalle paesi come Germania, Austria e Svizzera.

L’Italia sempre più attenta al mercato digitale

I dati dimostrano che l’Italia è molto attenta al mercato digitale del lavoro, che offre nuove opportunità agli iscritti di Linkedln in vari settori. La piattaforma nacque nel 2003, con l’intento di mettere in contatto i professionisti. Dopo appena una settimana di vita il social network registrò ben 2.708 iscritti. In appena 2 anni si è arrivati all’impressionante cifra di 2 milioni di utenti iscritti.

Inizialmente il social nacque come luogo virtuale dove i professionisti potevano incontrarsi per reperire e scambiarsi lavoro. Col tempo però Linkedln è diventato molto di più. I vari professionisti infatti col tempo hanno iniziato a scambiarsi pareri, opinioni, consigli ed interagire tra di loro per migliorare le rispettive carriere.

In una nota i dirigenti di Linkedln fanno sapere di essere entusiasti del risultato raggiunto. Promettono inoltre di impegnarsi ulteriormente per migliorare la piattaforma, e fornire servizi sempre più performanti ad ogni professionista di settore.

Linkedln: quali professioni “tirano” di più?

Linkedln recentemente è stato acquisito da Microsoft, quindi le prospettive di crescita sono molto luminose. Per l’occasione il social network ha voluto rivelare le professioni ed i settori che hanno tratto maggior giovamento. Tra i professionisti che hanno goduto principalmente della piattaforma spiccano i venditori, gli assistenti amministrativi ed i consulenti. I settori che invece hanno fatto registrare i principali miglioramenti in questi 15 anni ci sono: i Computer games, Internet e l’Outsourcing.

Lascia un commento

*