LG G6 ed LG G6+: novità hardware per gli smartphone del mercato coreano

LG G6 ed LG G6+: le novità hardware per gli smartphone del mercato coreano

Sono pronti a sbarcare sul mercato coreano due nuovi modelli dell’LG: il G6 32 GB ed il G6 6+. L’LG G6 32 GB è lo stesso dispositivo venduto negli Stati Uniti, che nel mercato coreano sarà distribuito con l’aggiunta del Quad DAC. L’LG G6+ supporta invece la ricarica wireless con 128 GB di storage. Entrambi i modelli saranno disponibili in tre colori diversi, ma al momento non è stato comunicato se verranno distribuiti anche negli altri paesi.

LG G6: cosa cambia?

L’LG G6 presenta una dotazione hardware che sarà uguale in tutte le parti del mondo, ma in Corea del Sud il modello integra 64 GB e un Quad DAC che assicura un livello di qualità superiore. Lo smartphone venduto negli Stati Uniti invece non presenta il Quad DAC, ma in compenso ha un chip per la ricarica wireless.

Ancora più sfortunati gli utenti europei, in quanto il G6 nel Vecchio Continente non presenta né il Quad DAC né tanto meno la ricarica wireless. Si può quindi dire che in realtà il modello LG G6 da 32 GB è la variante più economica dell’LG G6 con 64 GB di memoria flash. L’LG G6 sarà disponibile in tre colori diversi ed accattivanti per accontentare i gusti e le preferenze di tutti gli utenti: Terra Gold, Marine Blue e Mystic White.

Le nuove caratteristiche dell’LG G6+

Come suo fratello gemello l’LG G6+ integra il Quad DAC e la ricarica wireless, ed inoltre vanta ben 128 GB di storage. Lo smartphone distribuito in Corea del Sud è comprensivo degli auricolari Bang & Olufsen, che permettono di sfruttare al meglio la qualità audio Hi-Fi.

Anche l’LG G6+ sarà disponibile in tre colori: Optical Terra Gold, Optical Marine Blue e Optical Astro Black. Alla cover è stata applicata una pellicola lenticolare che simula la rifrazione della luce, per questo motivo è stato scelto il termine “Optical” per descrivere i colori. Tutte le altre specifiche degli smartphone restano uguali, ed i due modelli saranno in vendita a partire da luglio anche se i prezzi non sono stati ancora comunicati.

Lascia un commento

*