La rivoluzione di Google: indicizzazioni diverse per smartphone e desktop

indicizzazione-mobile

Google si appresa a lanciare una nuova rivoluzione che riguarderà l’indicizzazione dei siti, che seguirà due strade diverse: una per il desktop ed un’altra per lo smartphone. Che cosa significa? Significa che nel momento in cui andremo a fare delle ricerche su pc o su smartphone potremmo avere dei risultati piuttosto diversi.

L’annuncio di Gary Illyes, analista di Google

L’annuncio di questo importante cambiamento è stato anticipato da Gary Illyes, un analista di Google dal palco della PubCon nel corso dell’evento dedicato al digital marketing.

Illyes ha spiegato che nascerà un indice su misura pensato esclusivamente per lo smartphone ed in generale per i dispositivi mobile. Tale indice sarà la sorgente primaria su cui si baserà il motore di ricerca quando andrà a cercare i risultati. Ciò significa che la ricerca potrebbe dare risultati molto diversi, a seconda che venga effettuata tramite pc oppure tramite smartphone.

La novità più importante è che il nuovo indice studiato per i dispositivi mobile sarà privilegiato, in quanto sarà in costante aggiornamento e proprio per questo motivo sarà in grado di fornire notizie e dati più “freschi”.

Il colosso di Mountain View già un anno fa aveva avviato una strategia che penalizzava i siti non mobile-friendly, cioè non ottimizzati per la navigazione su smartphone. Tale decisione fu presa poiché la navigazione sui siti web si sta spostando sempre di più dal pc al mobile. Google prosegue quindi sul percorso tracciato già da tempo.

Un processo graduale

Lo stesso Illyes ha comunque spiegato che il vecchio indice per desktop sarà ancora attivo, anche se verrà aggiornato con minor frequenza rispetto a quello dello smartphone.

Ancora non si conoscono i tempi di questa nuova implementazione, ma chi vuole stare al passo con i tempi e con i cambiamenti deve aggiornare il proprio sito con una versione mobile-friendly per non essere tagliato fuori dalle principali ricerche sul web.

Lascia un commento

*