iPhone pieghevole presto potrebbe diventare realtà

iPhone pieghevole

Apple il 28 agosto scorso ha depositato un nuovo brevetto, incredibilmente avveniristico, per uno smartphone pieghevole, ma è stato reso noto solo in questi giorni, tanto da far pensare ad una notizia di pura fantascienza.

La cosa incredibile è che non si tratta di voci di corridoio o di qualche fantasia dei fan, tutto basato su progetti tecnici e scientifici, si tratterebbe di un iPhone molto simile all’attuale modello, con tanto di tasto Home e monterebbe un display di eccezionale flessibilità, che gli permetterebbe di piegarsi quando si chiude, e tornare perfettamente nella propria posizione quando lo si riapre.

La particolarità sta le fatto che il dispositivo è realizzato in vetro, alluminio, ceramica e nanotubi di carbonio: proprio grazie a quest’ultimo materiale, l’iPhone sarà in grado di piegarsi letteralmente a metà e di proporre diversi display all’utente.
Non è la prima volta che Apple esplora questa strada: la studia da almeno tre anni e l’anno scorso mise in cassaforte un altro brevetto, stavolta dedicato a tecnologie malleabili non solo nello schermo, ma anche dal punto di vista delle batterie e dei circuiti.

Brevetto iphone pieghevole

Per ora si tratta solo di un brevetto e difficilmente lo vedremo sul mercato in breve tempo, però quello lanciato da Apple è un segnale alla concorrenza: i prossimi iPhone sono pronti a stupire.

Lascia un commento

*