iPad Pro 10.5, parte la produzione ma è mistero sul lancio del nuovo tablet

iPad Pro 10.5, parte la produzione ma è mistero sul lancio del nuovo tablet

Dopo il lancio senza eccessivi squilli di trombe dell’iPhone 7 (PRODUCT) RED e del nuovo iPad da 9.7 pollici, c’è invece una grande attesa per l’iPad Pro 10.5. L’unica cosa abbastanza certa è che la produzione del tablet sia entrata nella sua fase calda, ma il lancio del nuovo dispositivo è ancora molto incerto.

Due ipotesi sul lancio dell’iPad Pro 10.5

Le previsioni che annunciavano il lancio dell’iPad Pro 10.5 a marzo sono state completamente sballate, quindi le date papabili potrebbero essere due: aprile oppure ottobre. MacRumors, secondo alcune informazioni giunte da fonti molto vicine ad Apple, ritiene che l’intenzione della Mela Morsicata sia quella di lanciare il dispositivo entro la primavera.

L’appuntamento con marzo è saltato definitivamente, quindi l’idea più accreditata è quella di presentare l’iPad Pro 10.5 con l’inaugurazione di Apple Park. Se ciò non dovesse essere possibile, il lancio potrebbe slittare direttamente a giugno all’evento inaugurale WWDC 2017, dedicato al software ed all’universo degli sviluppatori.

Secondo altri analisti invece Apple potrebbe stravolgere completamente le proprie strategie di mercato, e non è da escludere l’ipotesi di un lancio dell’iPad Pro 10.5 ad ottobre, in previsione delle festività natalizie. Proprio in questo periodo infatti, nell’ultimo trimestre dell’anno, Apple ha fatto registrare guadagni boom per la vendita dei propri prodotti, considerando che i regali hi-tec natalizi stanno andando sempre più forte negli ultimi anni.

Progettazione e hardware dell’iPad Pro 10.5

Il lancio del nuovo dispositivo inevitabilmente dipenderebbe anche dalla produzione. Se per esempio l’iPad Pro 10.5 verrebbe lanciato in primavera, gli stock disponibili sarebbero molto limitati, e potrebbero accontentare solo un numero ridotto di utenti.

Non sono previste novità per quanto riguarda l’hardware rispetto ai rumors circolati negli ultimi tempi. Lo schermo dovrebbe avere una grandezza di 10.5 pollici completamente borderless per aumentare la diagonale, in modo tale da inserirla in una scocca identica a quella già utilizzata per la precedente versione del tablet da 9.7 pollici.

Lascia un commento

*