In arrivo il Mi Notebook Pro: la risposta di Xiaomi ad Apple

In arrivo il Mi Notebook Pro: la risposta di Xiaomi ad Apple

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Pechino, la Xiaomi ha presentato il nuovo Mi Notebook Pro, l’erede più potente e performante del Mi Notebook Air. Con questo notebook Xiaomi lancia apertamente il guanto di sfida ad Apple, in quanto il Mi Notebook Pro è il concorrente diretto del MacBook Pro dell’azienda di Cupertino.

Le caratteristiche tecniche del Mi Notebook Pro

Il nuovo Mi Notebook Pro ha un design elegante ed ultrasottile, composto da una lega di magnesio per il telaio in grigio scuro, con uno schermo da 15,6 pollici protetto dal Gorilla Glass 3, con una risoluzione Full HD (1920×1080 pixel) e processori Intel Core i5-8250U e i7-8550U.

Per quanto riguarda la memoria il notebook vanta da 8 o 16 GB di RAM DDR4 a 2.400 MHz, SSD PCIe x4 da 256 GB e scheda video discreta Nvidia GeForce MX150, con 2 GB di memoria GDDR5. Molto interessante il sistema di raffreddamento simmetrico, capace di aumentare il flusso dell’aria del 40% favorendo una migliore dispersione del calore.

La connettività è assicurata dai moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.1. La componentistica hardware del Mi Notebook Pro è completata da due porte USB 3.0, due porte USB Type-C, un’uscita HDMI, una card reader 3-in-1, una webcam HD, un jack da 3,5 millimetri e altoparlanti Harman Infinity da 2,5 Watt con audio Dolby Atmos.

La tastiera retroilluminata, con i tasti di funzione inclusi, rappresenta una vera chicca, mentre nella parte destra del touchpad è anche presente il lettore di impronte digitali compatibile con Windows Hello. Ottima la durata della batteria da 60 Wh, che supporta anche la ricarica rapida.

Disponibilità e prezzo del Mi Notebook Pro

La versione del Mi Notebook Pro con processore Core i5 e 8 GB di RAM costa 5599 yuan, l’equivalente di circa 716 euro; la versione del Mi Notebook Pro con processore Core i7 costa invece 6399 yuan, circa 819 euro. Difficilmente il notebook della Xiaomi sbarcherà in Europa, quindi per acquistare il prodotto bisogna andare sugli store online non ufficiali.

Lascia un commento

*