Imzy, il social network che apre le porte solo agli utenti gentili

imzy

Molto spesso i social network diventano giungle virtuali, dove semplici discussioni si trasformano in vere e proprie “risse” tra i vari utenti tra insulti, minacce e parolacce. Imzy è un nuovo social network che parte invece dall’idea di creare una community virtuale, dove gli utenti si rispettano e possono scambiarsi idee ed opinioni senza necessariamente degenerare.

I veterani di Reddit e Twitter puntano tutto sulla gentilezza

Bell’idea, ma come gestire il popolo del web? Innanzitutto il focus della piattaforma è l’argomento della discussione, e non le persone, così si eviteranno attacchi personali. Inoltre non tutti potranno partecipare ad una discussione, ma bisognerà prima chiedere il permesso cliccando sul tasto “unisciti”. In questo modo sarà possibile navigare sul social in un clima più disteso ed amichevole.

I fondatori di Imzy sono veterani di Reddit e Twitter, ed hanno intrapreso questa nuova via per creare un ambiente virtuale dove la gentilezza la fa da padrona. Potremmo definire Imzy il social network ideale per Ned Flanders!

Imzy è attivo già da 6 mesi, disponibile però fino a questo momento solo su modalità “invito”. A partire da questa settimana invece il social aprirà le porte a tutti gli utenti. Al momento nelle casse delle società sono arrivati ben 8 milioni di dollari, segno evidentemente che il progetto funziona.

Una nuova modalità di finanziamento

Porte aperte ad utenti gentili ma rigorosamente chiuse a pubblicità e banner aggressivi. É questa la politica del social network, che darà la possibilità agli utenti di inviare piccole somme di denaro ai moderatori o agli utenti più attivi.

Si tratta di una sorta di autogestione per evitare l’utilizzo delle pubblicità, anche se lo stesso CEO di Imzy ha ammesso che solo una piccola quantità di utenti elargisce delle “mance”.

Al momento Imzy vanta 50mila utenti suddivisi in 6mila gruppi di discussione, ed in futuro sono previste importanti novità per implementare e rendere più completo e coinvolgente il servizio.

Lascia un commento

*