Il paradosso di Apple: Mac Pro e iMac rimasti al tempo della preistoria

prossime novità di Apple

Apple ha fatto una scelta di campo negli ultimi anni piuttosto discutibile, che potrebbe avere anche delle ripercussioni negative a lungo andare. L’azienda di Cupertino si è concentrata sempre di più sullo sviluppo di iPhone ed iPad, considerando il boom sul mercato che hanno avuto tablet e smartphone.

Guardando l’altra faccia della medaglia però, Apple ha completamente abbandonato un segmento che invece l’ha portata al successo, cioè quello dei desktop.

Il ritardo “preistorico” dello sviluppo dei desktop

I desktop griffati Apple sicuramente non hanno ricevuto lo stesso trattamento in termini di attenzione e di progettazione di iPhone ed iPad. Basti pensare che l’aggiornamento di Mac Pro è rimasto al 2013, mentre non c’è traccia degli iMac, i computer “all in one”.

Considerando che la tecnologia si sviluppa quasi quotidianamente, stiamo parlando di tempi preistorici facendo le debite proporzioni. A dire il vero il MacBook Pro è stato aggiornato lo scorso novembre, con innovazioni che però non hanno convinto, come la nuova Touch Bar e l’esclusione delle porte classiche USB, HDMI e SD Card.

L’annuncio di Tim Cook: “Avremo grandi desktop nel 2017”

A tranquillizzare gli utenti però ci ha pensato Tim Cook, CEO di Apple, che ha promesso grandi novità relativamente allo sviluppo dei desktop nel 2017. Cook ha sottolineato l’importanza dei desktop per le persone, che lo utilizzano sia per lavoro che per il gaming, e per la stessa azienda da un punto di vista strategico.

Come osserva Cook, i desktop sono in grado di offrire prestazioni più elevate rispetto ai notebook, essendo dotati di schermi più grandi, di una memoria maggiore e di uno spazio di archiviazione più ampio.

Negli ultimi tempi ingegneri e sviluppatori hanno dovuto realizzare desktop e notebook sempre più compatti, rinunciando in questo modo a porte aggiuntive o a spazi vitali per la batteria. Bisognerà aspettare qualche mese per capire se le promesse di Cook verranno mantenute.

Lascia un commento

*