HP annuncia i nuovi Pavilion All-in-One da 24 e 27 pollici

HP annuncia i nuovi Pavilion all-in-one da 24 e 27 pollici

HP propone sul mercato i nuovi Pavilion All-in-One, disponibili nelle due versioni da 24 e 27 pollici. Il design e l’estetica sono tra le principali caratteristiche dei nuovi pc dell’azienda statunitense. Altro aspetto particolarmente interessante è la possibilità di configurare in modo flessibile i nuovi sistemi, personalizzandoli in base alle esigenze ed alle necessità dell’utente. Il nuovo desktop dell’HP, oltre a garantire potenza e flessibilità, può essere usato tranquillamente da tutta la famiglia.

Le caratteristiche tecniche dei Pavilion All-in-One

Per quanto riguarda la struttura i Pavilion All-in-One sono dotati di un telaio in alluminio con finitura satinata e una base in acciaio, che garantisce la massima stabilità anche quando viene modificata l’inclinazione dello schermo.

Nella parte inferiore del dispositivo sono stati montati gli altoparlanti stereo realizzati con Bang&Olufsen, mentre nella parte superiore è presente una webcam a scomparsa che disattiva anche l’audio ed il video quando non viene usata. Si tratta di un accorgimento molto utile per tutelare la propria privacy, poiché in questo modo la persona dall’altra parte dello schermo non può né vedere né registrare quanto avviene. Si può inoltre aggiungere una fotocamera IR per Windows Hello come optional.

Entrambi i modelli sono dotati di schermo touchscreen, mentre per la versione da 24 pollici è disponibile anche il display touch micro-edge con cornici di appena 8,5 millimetri e risoluzioni full HD o Quad HD. Il sistema operativo è Windows 10, mentre per quanto riguarda le memorie il computer dispone fino a 16 GB di RAM, SSD, HDD o storage ibrido fino a 2 TB.

Commercializzazione e prezzo dei Pavilion All-in-One

Il prezzo base dei Pavilion All-in-One è di 749,99 dollari, l’equivalente di circa 650 euro, ma non è specificato qual è la configurazione indicata per questa cifra. Per il momento invece non si conosce la data in cui i nuovi pc saranno commercializzati, né tanto meno se e quando saranno disponibili anche sul mercato internazionale.

Lascia un commento

*