Google Plus si rifà il trucco per essere ancora più “social”

aggiornamento di google plus

Google aveva già rinnovato il look di Google Plus nel 2015 per coinvolgere quanti più utenti possibili, e questa stessa operazione è in programma in vista del 2017. Il nuovo update di Google Plus ha l’obiettivo di essere ancora più “social” e coinvolgente, con l’introduzione di interessanti novità, aggiornamenti e funzioni.

Il ritorno della sezione “Eventi” e le altre novità

A partire dal 24 gennaio 2017, una delle principali novità su Google Plus è rappresentata dal ritorno della sezione “Eventi”. In questo modo gli utenti avranno l’opportunità di creare e di partecipare ad eventi pubblicizzati sul web, anche se il servizio per il momento non è previsto nel pacchetto G Suite.

Un’altra interessante novità è la possibilità di nascondere i commenti ritenuti di bassa qualità, che però non verranno eliminati del tutto. Google Plus continuerà a mostrare i commenti più “in auge”, ma gli utenti potranno avere accesso ai feedback consultando tutte le valutazioni.

La schermata sarà libera da spazi bianchi, quindi sarà più pulita e completa da un punto di vista grafico. E per visualizzare nel dettaglio un’immagine sul web, con una funzione specifica sarà possibile utilizzare uno strumento zoom disponibile su Google Plus. Una funzione molto utile per i programmatori grafici, o semplicemente per chi è appassionato di grafica.

RASIR, strumento per la compressione di immagini

Nel nuovo update Google sembra avere dato una grande importanza alle immagini, in quanto ha deciso di lanciare anche un nuovo programma: RASIR. Di cosa si tratta? RASIR è uno strumento per la compressione di immagini, capace di replicare foto di dimensioni molto grandi utilizzando solo un quarto dei pixel.

Attualmente questo servizio è disponibile unicamente all’interno di Google Plus, ma ben presto tutti gli altri utenti potranno usufruirne. Infine dal 24 gennaio non sarà più possibile utilizzare la vecchia versione di Google Plus, poiché Google ha deciso di puntare in maniera importante su questo nuovo aggiornamento.

Lascia un commento

*