Galaxy X, come sarà lo smartphone sperimentale con display pieghevole?

Galaxy X, come sarà lo smartphone sperimentale con display pieghevole?

Samsung da molto tempo è al lavoro su un progetto segretissimo incentrato sul Galaxy X, il futuro smartphone “pieghevole” della casa coreana. Sono circolati molti rumors ed indiscrezioni, ma al momento nessuno sa dire con esattezza quale sarà il design del prossimo smartphone Samsung, né tanto meno quali saranno le caratteristiche tecniche. Tuttavia recentemente GalaxyClub ha raccolto alcune schermate relative al dispositivo, risalenti ad un brevetto del 2016 che mostrano degli indizi sull’interfaccia grafica.

Come funziona il display pieghevole del Galaxy X?

Stando alle schermate il display potrebbe essere utilizzato in due diversi modi. Potrebbe essere utilizzato come un unico pannello dalla larghezza doppia, oppure in alternativa potrebbe essere suddiviso in due unità separate che mostrano contenuti differenti, come se fosse un libro con pagine diverse.

In effetti l’idea non sembra male, ma qualcosa del genere sembra essere stato già creato nell’Axon M. Ad ogni modo l’attesa non sarà molto lunga, poiché secondo la tabella di marcia stilata da Samsung il nuovo dispositivo dovrebbe vedere la luce proprio all’inizio del 2018.

Problemi per il Galaxy S9

Al momento però il Galaxy X non sembra essere nei pensieri principali di Samsung, che ha ben altre “gatte da pelare”. Si vocifera infatti che l’azienda coreana sia sul punto di abbandonare l’idea di inserire un lettore di impronte digitali, collocato al di sotto dello strato AMOLED dello schermo del Galaxy S9.

Samsung è al lavoro su questa tecnologia ormai da diverso tempo, ma non sembra essere in grado di sbrogliare la matassa. Intanto però il tempo stringe, poiché sta per iniziare la commercializzazione di migliaia di unità di Galaxy S9.

Se non si dovesse trovare una soluzione adeguata, l’unica cosa da fare è collocare il lettore di impronte digitali sul retro del dispositivo, sulla falsa riga del Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus. In tal caso la posizione era piuttosto scomoda, quindi si spera che Samsung possa trovare una soluzione più pratica per l’utilizzo.

Lascia un commento

*