Facebook unisce le forze: arrivano le Storie collaborative

Facebook unisce le forze: arrivano le Storie collaborative

“Tutti per uno, uno per tutti!”: Facebook fa suo questo motto di dumasiana memoria e lancia le Storie collaborative, un nuovo sistema per coinvolgere maggiormente gli utenti ampliando la loro partecipazione sul social network. Facebook intende implementare notevolmente le Storie, che ancora stentano a decollare sul social in blu, per lanciare una sfida diretta a Snapchat.

Cosa sono e come funzionano le Storie collaborative

Con le Storie collaborative tutti i partecipanti di un evento potranno appunto partecipare alla creazione della Storia, inserendo foto e video personali. Ogni Storia collaborativa funziona come una sorta di hashtag privato, dove ognuno potrà dare il suo contributo.

Con questo sistema sarà molto più divertente creare Storie relative ad un concerto, un compleanno o una festa qualsiasi. L’evento potrà infatti essere raccontato da vari punti di vista, e sarà possibile vederlo con gli occhi di altri partecipanti.

Naturalmente solo le persone che hanno partecipato all’evento potranno dare il loro contributo e visualizzare le Storie collaborative, che saranno visibili sulle Pagine di Eventi, sulle Pagine dei Gruppi e nel News Feed. Saranno introdotte anche nuove impostazioni della privacy, che limiteranno la visione dei contenuti a determinate persone.

La funzionalità in arrivo anche su Facebook Lite

La nuova funzionalità in arrivo sarà disponibile anche su Facebook Lite, l’app resa più leggera per gli smartphone di fascia bassa, ed in quei paesi emergenti dove la connessione è ancora piuttosto carente. L’obiettivo di Facebook è ormai chiaro: rendere sempre più coinvolgenti ed interattive le Storie, una funzionalità che ancora non ha attecchito completamente tra le preferenze degli utenti.

Da questo punto di vista il social network si sta impegnando al massimo per rendere le Storie ancora più appetibili, forse l’unico neo del perfetto sistema Facebook. Questo problema non esiste invece per Instagram, il fratello minore di Facebook, dove le Storie vanno a gonfie vele e risultano essere tra le funzionalità preferite degli utenti.

Lascia un commento

*