Facebook si rinnova: due interessanti novità per editori ed utenti

facebook due novità bandiera e adv

Facebook continua ad essere il social network più amato soprattutto per le sue qualità camaleontiche e trasformiste, che gli consentono di adattarsi ai cambiamenti e di offrire ai propri utenti servizi particolarmente innovativi. Sono due le novità annunciate da Mark Zuckerberg e soci: la possibilità per gli editori di inserire pubblicità nei video, e scegliere una bandiera nella foto di profilo.

Spot pubblicitari nei video degli editori

Gli editori, che finora hanno trovato difficoltà a monetizzare la loro presenza su Facebook, potranno inserire le pubblicità nei loro video. Il social network permetteva di guadagnare soldi con i video sponsorizzati, ma si era sempre opposto alla pubblicità all’interno di essi.

Questo veto adesso cade, e le entrate pubblicitarie saranno suddivise tra l’editore che guadagnerà il 55%, e Facebook che guadagnerà il restante 45%. Gli annunci potranno partire solo dopo il ventesimo secondo del video e, se nello stesso filmato sono presenti più annunci, dovranno essere distanziati di almeno due minuti.

Gli spot pubblicitari sono già stati inseriti in alcuni Live video, anche se i criteri per l’inserimento degli annunci nelle dirette sono diversi. Gli spot possono infatti essere inseriti solo dopo il quarto minuto di diretta streaming, che deve avere almeno 300 spettatori, e possono durare massimo 20 secondi.

Come inserire le bandiere nella foto di profilo

Facebook collega utenti da tutto il mondo, per questo motivo ha permesso di inserire una bandiera che faccia da sfondo alla propria immagine di profilo. In realtà questa funzionalità già esiste, ma è stata utilizzata solo in casi tragici o particolari. Ad esempio molti utenti decisero di utilizzare la bandiera francese come sfondo dopo l’attacco a Charlie Hebdo.

Per accedere a questa funzione è sufficiente recarsi sulla propria pagina e personalizzare la foto del profilo cercando la bandiera del proprio paese. Si potrà decidere se tenere la bandiera di sfondo come immagine temporanea oppure definitiva.

Lascia un commento

*