Due grandi novità per Facebook nel 2017: status colorati e Live audio

Ecco le novità 2017 su Facebook

Facebook annuncia grandi novità in vista del 2017, che renderanno ancora più colorato ed interattivo il social network nel prossimo anno.

La prima novità riguarderà la colorazione dei post, che potrà essere gestita andando sul proprio status. La seconda novità riguarderà invece la diretta streaming, che sarà potenziata con Live audio, una funzione che permette di inviare messaggi audio sul social network.

La svolta colorata di Facebook

Il bianco ed il blu sono sempre stati considerati i colori “sociali” della divisa di Facebook, ma dal 2017 le cose cambieranno. La svolta cromatica del social network prevede infatti l’inserimento di tanti altri colori, dal giallo all’arancione, dal viola al nero, dal rosso al rosa, per rendere l’esperienza “social” più vivace e frizzante.

Sotto il testo di un post comparirà una barra di comandi, dove scegliere il colore anche in base al proprio stato d’animo. Questa funzione non sarà però disponibile per i link, i video e le immagini.

Tale funzione è in fase di distribuzione per gli smartphone Android, mentre chi utilizza la versione web o possiede un iPhone dovrà pazientare qualche mese.

Live audio: come raccontare le proprie esperienze a voce

Dopo il successo del Live video, Facebook si appresta a lanciare anche la funzione di Live audio. Sostanzialmente la finalità è la stessa, con l’unica differenza che gli utenti potranno effettuare le dirette streaming con l’audio anziché con il video.

Tale funzione è stata pensata ed ideata principalmente per gli editori, che puntano sulla forza delle parole piuttosto che delle immagini, per raccontare le loro esperienze in diretta oppure i loro punti di vista. Live audio è più leggero, quindi può essere fruibile anche in quelle zone dove la connessione Internet è piuttosto bassa.

I possessori dei dispositivi iOS di Apple dovranno tenere aperta l’applicazione di Facebook per ascoltare gli audio, mentre i possessori dei dispositivi Android potranno anche chiudere l’applicazione ed ascoltare la diretta audio.

Lascia un commento

*