Condividere le storie di Instagram su Facebook? Si può fare, ecco come

Condividere le storie di Instagram su Facebook? Si può fare, ecco come

Le Storie su Facebook non sono mai decollate, per questo motivo il social network in blu le sta studiando tutte per rianimare questa funzionalità su cui puntava molto. Dopo una prima fase abbastanza positiva, che ha destato la curiosità degli utenti, la sezione Storie è stata sempre più snobbata. Completamente diversa è la situazione su Instagram, dove ben 250 milioni di utenti si divertono ogni giorno a raccontare le loro Storie. Da cosa dipende questa differenza?

Le Storie si basano essenzialmente sulle foto, ed Instagram è nato proprio come social network dedicato agli scatti. Su Facebook si preferisce interagire maggiormente con le chat, i post, i commenti o le dirette Live; Facebook ha quindi deciso di condividere sulla propria piattaforma le Storie degli utenti di Instagram.

Come condividere le Storie di Instagram su Facebook?

Gli utenti potranno condividere le loro Storie realizzate su Instagram direttamente su Facebook, utilizzando l’applicazione Instagram. In effetti alcuni utenti avevano già individuato questa novità, poiché il sistema dava la possibilità di caricare le loro Storie contemporaneamente sia su Facebook che su Instagram.

In Facebook sarà presente la sezione “Storie”, in cui comparirà la dicitura “Instagram”, e sotto il nome dell’utente che l’ha creata. In questo modo sarà evidente che la Storia è stata condivisa su Facebook direttamente da Instagram. Probabilmente questo è l’ultimo tentativo di Mark Zuckerberg e soci di rivitalizzare la funzionalità Storie.

Fase di test

Facebook non è ancora sicuro della reazione degli utenti, quindi per il momento ha deciso di rendere disponibile questa funzionalità solo per un numero ristretto di utenti. Considerando la scarsa fortuna delle Storie su Facebook, i vertici di Menlo Park vogliono prima testare questa novità.

La risposta degli utenti sancirà il destino delle Storie su Facebook. Se sarà positiva, probabilmente il social network proverà ad implementarle ulteriormente; se sarà negativa, potrebbe essere la pietra tombale sulle Storie di Facebook.

Lascia un commento

*