Apple potrebbe lanciare una nuova tastiera per i MacBook: addio a polvere e briciole

Apple potrebbe lanciare una nuova tastiera per i MacBook: addio a polvere e briciole

Le briciole e i detriti che finiscono tra i tasti del computer sono tra i problemi più comuni per chi utilizza il pc. Del resto sgranocchiare uno snack accompagnato da qualche bevanda è un piacere irrinunciabile, soprattutto quando si fa una pausa tra una sessione di lavoro e l’altra. Non solo briciole, ma anche capelli, polvere ed altri minuscoli oggetti possono inserirsi tra i tasti, provocando problemi nella pressione e malfunzionamenti interni.

Questo inconveniente però dovrebbe essere risolto con la nuova tastiera di Apple, che potrebbe essere applicata ai nuovi MacBook e MacBook Pro.

Il brevetto di Apple registrato nel 2016

Il brevetto di Apple in realtà risale al 2016, quando fu depositato presso l’US Patent and Trademark Office. Il progetto però è stato svelato solo da qualche giorno. La tastiera presenta una speciale membrana, che funge da barriera per ogni singolo tasto.

Ai lati di ogni pulsante è presente una pellicola soffice collegata a dei circuiti. La tastiera è dotata anche di un apposito filtro, che ha il compito di bloccare tutti gli oggetti provenienti dall’esterno. Questa nuovo sistema non apporta nessun cambiamento nel funzionamento, né tanto meno sulla pressione dei tasti.

Gli attuali MacBook presentano per le tastiere un sistema Butterfly, che però non impedisce l’accumularsi di polvere e detriti sotto ai tasti. Con questa nuova implementazione le tastiere dei MacBook dovrebbero essere a prova di liquidi e di solidi estremamente piccoli.

I vantaggi della nuova tastiera

Alla luce delle funzionalità della nuova tastiera griffata Apple, i vantaggi risultano piuttosto evidenti. Come spiega l’azienda di Cupertino, l’accumularsi di polvere può compromettere il corretto funzionamento dei tasti. Inoltre determinate sostanze, come i liquidi e gli zuccheri, rischiano di danneggiare le parti elettroniche e di corrodere i contatti elettrici.

Tutti questi problemi non esisteranno più con le nuove tastiere di Apple. Al momento però si tratta solo di un semplice brevetto, quindi non si sa se e quando le nuove tastiere saranno commercializzate. Sembra comunque molto plausibile che possano essere utilizzate per i prossimi MacBook ed anche per gli iMac.

Lascia un commento

*