Apple iOS 10 ecco come cambiano iPhone e iPad

apple ios 10

E’ stato rilasciato iOS 10, quella che viene definita la migliore versione del sistema operativo mobile di Apple.

Le novità di questo aggiornamento sono note già da giugno, dall’ultima edizione della conferenza mondiale degli sviluppatori, in pratica questo aggiornamento è ricco di novità che cambiano l’esperienza di utilizzo con interventi sull’interfaccia grafica e sulle funzioni delle applicazioni di sistema, è già stato installato sul 15% dei dispositivi a sole 24 ore dal lancio ufficiale.

Secondo i feedback di chi l’ha già provato, iOS 10 non rallenterebbe i dispositivi più vecchi incrementando piuttosto le prestazioni, precedentemente calate con iOS 9.
Le app vivranno di vita propria, un esempio è iMessage, che ora vanta uno store con applicazioni e una piattaforma tutta per sé.
Il centro notifiche, infatti, è diventato una schermata nella quale sono presenti dei widget: sbloccando il device e scorrendo con il dito da sinistra a destra, è possibile raggiungere la schermata ‘Oggi‘ dove sono presenti i widget che andremo a inserire. La grande novità consiste proprio nella possibilità di ottimizzare la comunicazione tra hardware e software e rendere l’esperienza più fluida.

Anche l’interfaccia è stata ottimizzata con il touch 3D e per creare un widget è sufficiente premere sull’applicazione che si aprirà.
Un’altra novità è l’assistente vocale Siri, che potrà essere programmata anche per rispondere ad applicazione esterne come Facebook, Twitter o Whatsapp.

Tuttavia, come per ogni nuovo aggiornamento ancora in fase di perfezionamento, ci sono dei bug minori: è il caso di alcune scritte in linga inglese nonostante si sia scelto l’italiano come lingua di sistema, visibili per lo più quando l’app Mail scarica i nuovi messaggi, della perdita di connessione per alcuni terminali con determinati operatori, un fenomeno riscontrato in USA, e della scarsa autonomia della batteria, soprattutto sui modelli più recenti.

Lascia un commento

*