Apple avvia la rivoluzione dei MacBook Pro

Cupertino entro fine anno lancerà l'upgrade più importante per la gamma di portatili professionali, restyling, schermo OLED, Touch ID e GPU AMD Polaris.

nuovi apple macbook pro

Per chi è in attesa dei nuovi MacBook Pro, in base alle affermazioni dell’analista Ming-Chi Kuo, i nuovi MacBook Pro sarebbero già in una fase avanzata di test e potrebbero essere presentati entro la fine dell’anno e pare che Cupertino abbia in programma qualcosa di più di un semplice upgrade.

Per la prima volta dopo l’introduzione della serie Retina, Apple modificherà l’aspetto dei MacBook Pro, saranno più sottili, ma non avranno la forma dei MacBook Air o dei più recenti MacBook, continueranno ad avere una forma analoga a quella dei modelli attuali, ma con i bordi della scocca leggermente più smussati, incastonato ci sarà una touch bar OLED, si tratta di un pannello touchscreen disposto sopra l’ultima fila della tastiera, che dovrebbe ereditare il meccanismo a farfalla, che a seconda del software in esecuzione, mostrerà funzioni diverse e adatte al contesto.

nuovi apple macbook pro

Fra le altre novità spicca l’introduzione della tecnologia di riconoscimento delle impronte digitali Touch ID, pronta finalmente al grande salto dai dispositivi mobili ai laptop e la GPU AMD Polaris.

Inoltre, saranno presenti ingressi Usb Tipo-C, un plug per dispositivi e cavi Usb che si può standardizzare a qualsiasi tipo di dispositivo (smartphone e tablet) ma che può essere utilizzato anche per l’alimentazione.

La nuova gamma di MacBook Pro dovrebbe essere disponibile in tre colori: grigio, argento ed oro.

Lascia un commento

*