Allo e Duo, le nuove app di Google che fanno guerra a Whatsapp e Messenger

allo duo

Scopriremo presto se il mercato relativo alla messaggistica istantanea è davvero saturo o se c’è ancora spazio per nuove app che, a dirla tutta, hanno il merito di saper ancora innovare. E’ il caso della nuova app di Google, Allo, che riprende i punti di forza di Whatsapp (messaggi tramite il proprio numero di telefono) e li potenzia: è da inquadrare così la possibilità di inserire adesivi o altri effetti, senza dimenticare la possibilità di “disegnare” sulle foto inviate.

Su Allo, inoltre, Google integrerà tanti di altri suoi servizi (come ad esempio Translate, Youtube o Maps), un’abitudine ormai consolidata per Mountain View; che, nello stesso giorno, ha lanciato Duo, un’app per le videochiamate che – stando a quanto riferisce Big G – riuscirà sempre a garantire la miglior qualità basandosi sulla banda a propria disposizione.